A me casa mi strinci e mi vasa

A me casa mi strinci e mi vasa
La mia casa mi stringe e mi bacia

È bello, quando si parte per un viaggio di piacere, godere delle comodità di un confortevole albergo. Ma spesso, dopo l’entusiasmo dei primi giorni, i siciliani, e soprattutto le siciliane, cominciano ad avere nostalgia di casa e ad avvertire un malcelato desiderio di tornarvi.

Se dici a una donna: “Ma come! Finalmente puoi riposarti ed essere servita e riverita, eppure vuoi tornare a casa a sfaccendare tutto il santo giorno?”  è probabile che lei ti risponda serafica: “Sì, picchì a me casa mi strinci e mi vasa”.

L’espressione ha più o meno lo stesso significato dell’italiano “Casa mia, casa mia, per piccina che tu sia, tu mi sembri una badia”; ma quanto sentimento e quale suggestione nell’immagine di una casa personificata che ti accoglie al tuo ritorno stringendoti in un forte abbraccio e riempiendoti di baci!

a me casa mi strinci e mi vasa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.